Pasta Gamberetti e Pancetta

Da un’idea geniale di mio marito è nata questa ricetta buona veloce e gustosa per una cena che vi soddisferà!
Provate la nostra ricetta.

Ingredienti
320 g di pasta
400 g di gamberetti sgusciati surgelati
100 g di pancetta in un pezzo
200 g di polpa di pomodoro a pezzetti
cipolla tritata
prezzemolo tritato
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale
peperoncino in polvere

Procedimento
Soffriggete la cipolla tritata in un cucchiaio di olio dolcemente finché non è ben morbida aggiungete la pancetta tagliata a cubetti e rosolatela. Aggiungete il pomodoro un po’ di sale e peperoncino e cuocete per 10 minuti.
Saltate in un’altra padella i gamberetti con due cucchiai di olio e salate.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela.
Unite i gamberetti al sugo e saltate la pasta un minuto a fuoco vivo aggiungendo a fine cottura del prezzemolo tritato.

Pasta Zafferano e Salsiccia

Questa ricetta è originata da avanzi di frigorifero, infatti avevo della salsiccia lessata come pure le coste ve per non fare il solito piatto di pasta con sugo e salsiccia ho pasticciato un po’ e questo è il risultato.

Ingredienti
140 gr di pasta
75 gr di crescenza
una bustina di zafferano
salsiccia lunga
coste lessate

Preparazione
In una padella mettere un goccio d’acqua e la salsiccia lasciarla cuocere per 7 minuti coperta. Lessare la pasta. Nel frattempo mettere in una padella una tazzina d’acqua e scioglierci meta’ della crescenza. Aggiungere la pasta, amalgamare. A questo punto aggiungere anche le coste lesse e lo zafferano mescolare unire la salsiccia tagliata a tocchetti e mantecare con il restante formaggio.

Come Preparare Insalata di Polpo

L’ INSALATA DI POLPO SEMPLICE OLIO E LIMONE è un classico antipasto di mare che racchiude tutto il sapore e il profumo del pesce fresco.

Ingredienti per un polipo
Un polipo di medie dimensioni
Olio
Succo di un limone
Prezzemolo fresco
Sale

Procedimento
Pulite il polpo e mettetelo a cuocere intero in una pentola con abbondante acqua leggermente salata per circa 40 minuti.

Se volete potete fare cuocere il polpo con una carota e una patata per dare più sapore.

Spegnete il fuoco e mettetelo a raffreddare in una terrina con acqua fredda e ghiaccio; in questo modo manterrà un bel colore vivo.

Tagliatelo poi a pezzi e conditelo con il sale, un filo d’olio e il limone e, se desiderate, aggiungete anche un cucchiaio di prezzemolo tritato.

Recensione Gloss Labbra con Olio di Mora di Bottega Verde

Ho acquistato il gloss labbra di Bottega Verde con olio di Mora, antiossidante ed emolliente nonostante avessi letto alcune recensioni in internet che non erano troppo favorevoli. Era in offerta a 2,99 euro anziché 7 euro circa di listino e ne ho approfittato.
Premesso che non sono amante di rossetti e burro cacao che proprio non sopporto perché mi danno la sensazione di soffocamento sulle labbra, ho voluto tentarla, poiché in previsione di “imbellettarmi” per partecipare ad un battesimo, cercavo qualcosa per dare un effetto lucido sulle labbra. Beh sono rimasta sorpresa!
Intanto va detto che, rispetto ai comuni burro cacao e lucidalabbra, si presenta in una confezione morbida, pertanto basterà schiacciare il piccolo tubetto per dosare a proprio piacimento la quantità.
Una volta applicata una piccola dose, si stenderà davvero facilmente in quanto la consistenza risulta un po’ gelatinosa.
La leggera profumazione dolce svanisce una volta applicato (cosa a mio avviso positiva in quanto non amerei troppo avere a lungo una patina dolce sulle labbra)
Inoltre l’olio di mora per le sue proprietà aiuterà a mantenere morbide le labbra.
Ma la cosa che più ho preferito, ed è il motivo per cui ho voluto tentare l’acquisto, é questo bellissimo effetto lucido.

Come Preparare le Castagnole

Le castagnole, chiamate anche Favette, sono un dolce dalle tantissime varianti.

Ingredienti per realizzare le castagnole
370 g di farina
80 g di zucchero
3 uova
60 g di burro
1 cucchiaino da caffè di lievito vanigliato
1 limone grattugiato
Zucchero a velo
Sale
Olio per frittura

Procedimento per realizzare le castagnole
In una terrina ammorbidite il burro, incorporate lo zucchero e poi le uova, una alla volta.

Mescolate e unite anche la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale e tanta farina quanto basta ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Alla fine aggiungete il lievito setacciato.

Staccate con le mani dall’impasto dei piccoli pezzetti e formateci delle palline.

Friggete le castagnole in abbondante olio bollente fino a che non assumono un bel colore dorato.

Toglietele dall’olio con l’aiuto di una schiumarola e mettetele ad asciugare su carta assorbente.

Prima di servirle, spolveratele con zucchero a velo le vostre castagnole.

Scroll To Top