Come Lavare il Piumino

Con l’arrivo della Primavera, inevitabilmente viene fatto il cambio di stagione, con conseguente lavaggio degli indumenti invernali. A tal proposito, prima di riporre giacche, maglioni e sciarpe, ti consiglio vivamente di leggere la mai guida nella quale ti darò tutte le istruzioni per poter lavare accuratamente il piumino.

La prima cosa che dovrai fare per riuscire in questa impresa è quella di pretrattare i punti più sporchi. Per far questo, dovrai procurarti un detersivo liquido particolarmente delicato e lo dovrai versare sui polsi e sul colletto del piumino, strofinando poi accuratamente in modo da eliminare la presenza di eventuali macchie.

Dopo avere fatto questo, dovrai rovesciare le maniche e dovrai inserire il piumino in lavatrice, a questo punto, dovrai mettere nell’apposita vaschetta una piccola quantità di detersivo liquido e poi dovrai aggiungere un’altra piccola dose di ammorbidente. A questo punto, fai partire la lavatrice, scegliendo il programma per indumenti delicati ad una temperatura non troppo alta (30° o 40° gradi sono più che sufficienti).

Mi raccomando, è molto importante non eliminare il programma della centrifuga, anche se si dovesse temere che le piume si appiccichino l’una all’altra. Una volta terminato il lavaggio, prendi il piumone e sbattilo con molta energia, in modo tale da favorire il distacco delle piume ed il ritorno ad una condizione di normalità. A questo punto, appendilo ad una gruccia e lascialo asciugare all’aria aperta evitando di esporlo ai raggi diretti del sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top