Come Preparare Sfoglia di Mele e Marzapane

Sarà che sento sempre più vicina l’atmosfera invernale, sta di fatto che ieri mi è venuta voglia di preparare una “torta” velocissima e dai profumi tipicamente festivi, proprio come quella che i miei amici tedeschi preparano quando andiamo a trovarli nel mese di dicembre.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
3 mele
30 g di burro
1 cucchiaino di cannella in polvere
30 g di zucchero di canna (io uso il Dulcita di Altromercato che è uno zucchero di canna non raffinato, dolce e dal sapore quasi di miele)
50 g di mirtilli rossi disidratati
30 g di marzapane

Per prepararla dovete prima di tutto pulire le mele e tagliarle a fettine; poi le fate cuocere qualche minuto in una padella insieme al burro, alla cannella, allo zucchero e ai mirtilli rossi (se preferite, potete usare le uvette).

 

Foderate con la sfoglia una tortiera e vi versate dentro il composto profumato di mele. Infine, sbriciolate il marzapane sulla superficie e infornate a 180° per 25-30 minuti. Eccola pronta per la colazione del giorno dopo.

Come Preparare Briochine al Cioccolato

Non ho potuto resistere. L’altro giorno mi arriva il numero di La Cucina Italiana e resto folgorata dalla bellezza delle briochine in copertina! Mi dico: “queste le voglio!”. E così mi metto all’opera… chiaro, applico qualche piccola variante per semplificarmi la vita (non me ne vogliano gli chef veri che hanno ideato queste delizie) ma il succo non cambia più di tanto. Meno belle delle originali, questo è sicuro, ma deliziose!!! Davvero troppo buone per non raccontarvi come le ho preparate.

Ingredienti per la pasta base (quasi identici a quelli della mitica rivista):
250 g di farina
100 ml di latte
50 g di burro
50 g di zucchero di canna grezzo
15 g di cacao amaro
1 uovo
1 bustina di lievito di birra secco

Ho preso tutti questi ingredienti e… li ho messi nella mia adorata macchina del pane. Così la fatica l’ha fatta tutta lei, eh eh. Dopo aver impastato e fatto lievitare il composto, ho preso la mia palla marroncina soffice e profumata e l’ho divisa in tante palline. All’interno di ognuna ho sbriciolato un pezzo di cioccolato (quello previsto era bianco ma in casa avevo solo il gianduia, per cui ho utilizzato questo!), ho richiuso le palline con al centro il cioccolato e, sempre per accelerare i tempi, le ho appoggiate sulla teglia ricoperta di carta da forno (certo, se le avessi messe negli stampini sarebbero venute più belle…).

Le ho infornate a 180° per 15 minuti circa e, mentre raffreddavano, ho preparato la glassa, con:
100 g di zucchero a velo
un cucchiaio d’acqua
un po’ di vaniglia in polvere (quella marrone scura, motivo per cui la mia glassa non è venuta bianca come quella della copertina!)

Ho distribuito sulle briochine e…. meraviglia! Le ho portate anche in ufficio

Come Montare l’Albero Motore di uno Scooter

Per i ragazzi appassionati di scooter è molto facile trovarsi ad assemblare un blocco motore partendo dai singoli componenti. Una delle prime cose da fare è montare l’albero motore, un operazione non molto difficile ma delicata. In questa guida ti spiegherò come fare con semplici operazioni e pochi attrezzi.

Occorrente
Chiavi esagonali
Chiavi inglesi
Cacciaviti
Boccola
Martello
Cuscinetti di banco
Paraoli

Hai a disposizione due carter (uno più piccolo ed uno più grande) tra cui includere l’albero. Comincia con l’inserire in ogni carter prima il paraolio e poi il cuscinetto di banco nella posizione giusta. Per inserire queste parti utilizza delle boccole che siano della stessa misura del paraolio e dei cuscinetti rispettivamente, in modo tale da effettuare un inserimento uniforme. Applica inoltre un leggero strato di pic rosso sulle superfici di contatto tra i due carter e attendi qualche minuto.

Poni l’albero motore tra i due carter e avvicina quest’ultimi tra loro. Questo avvicinamento non è facile come sembra infatti per far aderire perfettamente le due superfici devi porre una boccola al lato dove va montato il volano, in modo tale che l’estremità dell’albero motore sia inclusa nella boccola.

Dai dei colpetti con un martello sulla boccola fino a che i due carter non aderiscono perfettamente. Uniti i carter puoi passare all’inserimento dei bulloncini. L’albero appena montato non girerà in maniera libera come dovrebbe ma ciò non ti deve spaventare. Una volta messo in moto lo scooter, infatti, l’albero acquisterà la libertà di rotazione opportuna dopo soli pochi giri.

Come Preparare Uova con Bacon

Visto che parlo sempre di dolci e non mi piace essere monotona, eccomi qui con una colazione alquanto bizzarra: uova col bacon… rivisitate in chiave “colazioni per tutti”! Anche perché, se devo dirla tutta, le vere uova col bacon sono ottime ma… un po’ pesantine per me. 🙂

E così mi sono inventata dei panini che richiamano il sapore e il profumo dell’American Breakfast ma sono decisamente più light.

Ho impastato e fatto lievitare nella macchina del pane i seguenti ingredienti
300 ml di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine
450 g di farina 00
2 cucchiaini di sale belli abbondanti
1 cucchiaino di zucchero
1-2 cucchiaini di erba cipollina
100-120 g di pancetta affumicata a cubetti
1 bustina di lievito secco

Poi, dopo circa 2 ore, ho preso l’impasto e, dopo essermi unta per benino le mani con l’olio, ho fatto tante palline di circa 3 cm di diametro. Le ho disposte sulla teglia, precedentemente ricoperta con la carta da forno, e le ho spennellate con il rosso di un uovo sbattuto con un po’ di sale; infine le ho infornate a 180° per 20 minuti circa.

Nel frattempo, mentre i panini cuocevano ho preparato una spremuta di mandarini e arance

Come Montare una Chiusura Cofano

Hai problemi con la chiusura del vano motore della tua Panda, hai provato a lubrificarla senza ottenere alcun risultato e continua a difettare, vuoi farla sostituire per risolvere l’inconveniente, non necessariamente devi rivolgerti al carrozziere in quanto puoi sostituirla tu stesso in brevissimo tempo. Ti spiego cosa fare nella mia guida.

Compra una chiusura per cofano panda presso un ricambista per carrozzeria o accessori per auto. Apri il vano motore dell’auto e blocca l’asta di sostegno. Sgancia il filo che aziona la chiusura agendo sulla stessa, con la chiave svita girando verso sinistra i due bulloni che fissano la chiusura alla carrozzeria.

Togli i due bulloni ed estrai la chiusura, inserisci i bulloni nei fori della nuova, ponila in corrispondenza dei fori filettati sulla carrozzeria e avvita i bulloni girando a destra con la chiave, prima di bloccare i bulloni regola la chiusura in modo che combaci perfettamente col segno lasciato dalla vecchia chiusura.

Blocca i perni senza forzare troppo, sono perni da sei millimetri e forzando potrebbero spezzarsi. Aggancia il filo alla levetta eseguendo l’operazione inversa allo sgancio. Con qualche goccia di olio lubrifica la molla e la leva mobile, meglio se metti un pochino di grasso, prova il funzionamento della leva di apertura all’interno della macchina chiudi il vano motore e prova a riaprire il cofano.

Scroll To Top