Come Smaltire i Bisogni del Proprio Cane

Molto spesso, si pensa che quando portiamo il nostro cane a fare i bisogni sui prati e nei giardini, sia del tutto naturale, oltretutto anche concimante. In realtà, però, non è proprio così: gli escrementi sono un’attrazione per batteri e visrus, e diversamente da ciò che si pensa, perchè si eliminino completamente si avrà bisogno di molti anni. Ecco allora una guida per non nuocere alla natura.

Se disponete di un giardino, acquistate (o costruite voi stessi) un doggie dooley. Si tratta di una sorta di gabinetto per cani esattamente come i wc chimici. Dovete semplicemente abituare il vostro cane a fare la pupù al suo interno, altrimenti sarà vostro dovere raccoglierla con la paletta, gettarla al suo interno e “scaricare” il prodotto chimico per farla smaltire.

Se non disponete di un giardino e il vostro cane vive in appartamento con voi, dovrete prendere l’abitudine di portarlo a “passeggio” fuori. Per smaltire la pupù del vostro animale (ovviamente la raccoglierete con la palettina!), potete adoperare i sacchettini biodegradabili, facilmente reperibili in qualsiasi negozio di animali.

Basta semplicemente raccogliere tutto il “bisognino del cane” e riporlo all’interno del sacchettino biodegradabile. Gettate il sacchettino all’interno dei raccoglitori di escrementi di animali, che sono presenti nelle strade della vostra città, altrimenti gettateli direttamente nei contenitori di immondizia. Il sacchettino biodegradabile farà da solo il suo lavoro.

Come Smettere di Mangiare Dolci

La golosità o l’eccessivo aver voglia di mangiare dolci è un fatto puramente psicologico, non dettato da una vera e propria fame, può essere infatti una voglia di appagamento per delle delusioni ricevute, o proprio perchè ormai è diventata un’abitudine. I dolci infatti, non vanno assolutamente tolti dalla dieta, ma vanno molto limitati o mangiati solo nelle ricorrenze. In questa mia guida ti voglio dare qualche trucchetto.

I dolci, anche se contengono zuccheri e non sono proprio adatti per le diete, non vanno assolutamente tolti completamente dalla propria alimentazione. Se la tua dispensa ed il tuo frigo però ne sono eccessivamente pieni devi mettere via tutto, o fallo fare da amiche o parenti se tu non ne hai il coraggio. Limitati a mantenere solo dei biscotti per la colazione al mattino, meglio se integrali o con poche calorie.

Se la tua voglia di dolce è scaturita dal fatto che magari hai avuto un momento triste (una lite con la mamma, con l’amica, col fidanzato) ti verrebbe naturale di appagare questo senso di vuoto, di tristezza con dei dolci. Invece di far questo però devi cercare di spostare la tua attenzione, magari esci o sfogati con qualche persona o fai un bel bagno caldo in modo da pensare ad altro.

Per frenare la tua voglia di dolci puoi anche iniziare a mangiare poche quantità ma spesso, prediligi tanta verdura con poco condimento e la frutta (come prugne, albicocche e pere), in questo modo ti accorgerai che il tuo bisogno, il tuo desiderio di zuccheri diminuirà, mangiando alimenti che comunque non fanno ingrassare.

Un altro buon rimedio per eliminare al nostro organismo la voglia di mangiare ingordamente dei dolci è lavarsi i denti, infatti dopo aver fatto questa operazione si spegnerà il desiderio di zuccheri e di dolci. Fai una bella passeggiata, al tuo ritorno a casa vedrai che la mente si sarà distratta e non ne avrai più tanta voglia.

Soda Bread

Vediamo come preparare soda bread.

Ingredienti
400 gr di farina di grano saraceno
30 gr di farina di riso integrale
1 1/2 cucchiaini di soda
1 cucchiaino scarso di lievito istantaneo per torte salate
400 ml di latte di avena (in realtà servirebbe il latticello)

Procedimento
Mettere in una ciotola le farina il bicarbonato di sodio e il lievito miscelare il tutto è aggiungere il latte mescolando si deve ottenere un impasto simile a quello delle torte. Foderare cin carta da forno uno stampo da plumcake livellare il composto preparato ed infornare per 30 minuti a 180 in forno già
Caldo. Cuocere lasciare raffreddare

Tortino Patate e Speck

Un tortino di facile realizzazione.

Ingrediente
5 patate
150 gr di speck
Mezzo barattolo di polpa di pomodori
1 cipolla
Sale
1 tazzina di latte di riso

Preparazione
Tagliare le patate e la cipolla. Affettare le patate e la cipolla a velo. In una pirofila spalmare sul fondo 2 cucchiai di salsa di pomodoro e disporci sopra le patate in modo da formare un unico strato. Salare, continuare la preparazione con la cipolla tagliata sottile, adagiare le fette di speck in modo da ricoprire lo strato sottostante. Aggiungere 3 cucchiai di salsa di pomodoro su tutta la superficie. Ripetere l’operazione con un altro strato. Al termine, mettere tutta la polpa rimasta. Versare le 2 tazzine di latte di riso sul pasticcio e infornare per 20/25 minuti a 180 gradi.

Come Preparare Tiramisù Corretto Grappa

Il tiramisù classico è un classico dolciario. Poi ognuno di noi lo cucina aggiungendo o togliendo qualche ingrediente. Noi lo abbiamo provato con il caffè amaro corretto grappa e pavesini e nota croccante dovuta al cioccolato tagliato in pezzi.

Ingredienti
1 confezione di pavesini
4 uova
100 gr di zucchero
Caffè (una caffettiera)
Mezza tazzina di grappa
500 gr di mascarpone
Cacao
Mezza tavoletta di cioccolato fondente

Preparazione
Tagliare il cioccolato fondente in piccoli pezzi. Dividere i tuorli con gli albumi. Mettere i tuorli in una ciotola con lo zucchero lavorarli fino ad ottenere una crema liscia unire il mascarpone e miscelare bene. Montare gli albumi a neve ferma e unirli al composto di uova e mascarpone e amalgamarli con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarli. Prendere una pirofila mettere sul fondo 4 cucchiaiate di crema stenderla cospargere con cacao amaro. Inzuppare i pavesini nel caffè corretto con grappa e metterli in un unico strato nella pirofila coprire con la crema spargere con un colino il cacao amaro su tutta la superfice e mettere 1/3 di cioccolato sminuzzato continuare per altri 2 strati. Mettere in frigo per almeno 3 ore.

Scroll To Top